143153102-c815d605-165e-41c9-8967-1070b11e4f75

Droga: 36 chili di eroina in auto, tre arresti a Milano

(AGI) – Milano, 1 ago.- Un auto ferma in strada a ridosso di Expo, un controllo casuale dei carabinieri, ed ecco che dalla perquisizione saltano fuori 36 chilogrammi di eroina, un totale di circa 130mila dosi per il valore approssimativo sul mercato al dettaglio di due milioni e trecentomila euro: e’ successo nel pomeriggio di giovedi’ scorso in via Giorgio Stephenson a Milano, dove i militari, insospettiti, si sono imbattuti in un ingegnoso metodo per nascondere la droga a bordo delle vetture.
La Fiat Croma nella disponibilita’ di Ivan Penchev, 26 anni, nazionalita’ bulgara, era stata sta modificata in varie parti, dal paraurti posteriore alle scocche destra e sinistra, per ricavare dei vani nascosti foderati di eroina. L’uomo, un corriere della droga con precedenti specifici, si stava incontrando con Shahin Iusufi e Florian Lanin, cittadini albanesi, rispettivamente 28 e 39 anni, che avrebbero acquistato la partita di eroina per poi immetterla sul mercato.
I carabinieri hanno anche trovato 80mila euro in contanti, probabilmente l’anticipo che i due grossisti stavano versando al corriere, e nel box di un appartamento della zona nella disponibilita’ di uno dei due spacciatori hanno rinvenuto una Citroen C5 con un vano celato nell’autoradio, che si sbloccava attraverso una serie di comandi nascosti ed era ideale per nascondere le dosi da spacciare al dettaglio. Nell’appartamento sono anche state ritrovate una pressa e altri strumenti per confezionare i panetti di eroina, cosi’ come grandi quantita’ di caffeina e paracetamolo per tagliare la sostanza stupefacente. I tre sono stati arrestati con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

[fruitful_alert type=”alert-success”]Fonte: http://tinyurl.com/p289psg[/fruitful_alert]