Cocaina e Sbirri, due film verità

 

 

Film Cocaina: chi la usa, chi la vende, chi la combatte

bit.ly/cocaina-raitre

 

Nel film (che ha collezionato oltre 90.000 visual su YouTube http://bit.ly/cocainaMilano )

una frase fuoricampo dice che: “Quest’anno a Milano ci sarà tanta neve”… indicando uno dei nomi dati alla sostanza di cui parleremo: neve, bamba, barella, anche mamma pensa!

Ce ne sarà tanta, perché Milano è sin dagli anni 80 la capitale del consumo in Europa: Milano da bere, Milano da sniffare.

E non mi dire che i ragazzi non la usano, che è roba per grandi, ricchi, vip. È vero, costa tanto, ma questo non ha mai fermato nessuno.

All’inizio è lei che ti frega, ti viene a cercare, ti si offre gratis, ma poi sei tu che fai di tutto per averla: racconti bugie, “prendi in prestito” soldi ovvero rubi a parenti e amici, poi ti indebiti più che puoi.

Alla fine sappiamo tutti come va. Ti fai “furbo” (così pensi tu, io direi piuttosto “fesso”) e capisci che c’è un solo modo per starci dentro: fare come gli altri e iniziare a spacciare.

E questo ti dà una serie infinita di problemi, che tu neanche immagini. Si perché, forse non te l’hanno detto, ma spacciare è contro la legge, è un reato penale per il quale si va in galera.

Queste e altre cose sono spiegate in questo film di 10 anni fa: e pensa, niente è cambiato da allora!

Vai a vederlo e poi mi dici cosa ne pensi, qui o su facebook

Evento cocaina su facebook

========

========

 

Film Sbirri: i pericoli dell’ecstasy

bit.ly/sbirrifilmcompleto

A quelli che dicono: “Ai giovani non interessa la coca, preferiscono l’ecstasy”, come se fosse meno pericolosa,
consiglio di vedere  “SBIRRI”, girato due anni dopo per volere di, co-prodotto e recitato da Raoul Bova.

(http://bit.ly/sbirrifilmcompleto quasi 650.000 visual su YouTube).

L’ecstasy sembra meno grave, perché ricorda le caramelle per la forma piccola e colorata e i fumetti o altre marche famose, perché ne portano il logo: Pokémon, Superman, Rolls Royce, Ferrari…
Questo solo per l’intelligenza di chi la vende, infatti il nostro cervello associa le immagini a ciò che conosce: poichè caramelle e cartoni animati si danno ai bambini, si illude che anche queste pillole non facciano male.

Errore e Inganno n.1

La musica techno, che prevale in questi posti, è costruita apposta per risultare piacevole solo se sei sono effetto di queste droghe chimiche, perché segue il ritmo ansia-calma piatta delle stesse. Se sei sano l’unica cosa che ti viene da pensare è “Ma che musica di m…”.

Ed ecco l’inganno n.2

Te la faccio breve: tutte le droghe sono studiate per indurti a usarle, ingannando il tuo spirito critico e la diffidenza. Se le prendi la prima volta poi la strada è tutta in discesa (per loro).

Aggiungi le provocazioni delle ragazze del gruppo che ti spingono a credere di essere più figo e sembrare più grande se lo fai, che non puoi tirarti indietro proprio adesso (ti fanno sentire infame) e che come detto prima, se rimani sobrio di sembra di esser lì a perdere tempo.

Però l’ecstasy, che costa meno della droga (15 euro al grammo contro i 100 dell’altra), è mille volte più potente, perché fa parte delle meta-anfetamine (meth per quelli fighi che seguono Breaking Bad),
sostanze chimiche dall’effetto esplosivo, che dal nulla (cioè anche alla prima pastiglia) ti può provocare un infarto al cuore o al fegato, un blocco renale o una crisi psicotica, di pazzia insomma).

Vai a vederlo e poi mi dici cosa ne pensi, qui o su facebook

Evento Sbirri su facebook